NITRITI (E249 E250) E NITRATI (E251 E252)

NITRITI (E249 E250) E NITRATI (E251 E252)

Sono i conservanti impiegati nella preparazione degli insaccati, usati come antimicrobici per inibire la crescita dei Clostridium botulinum.
I Nitrati in particolari condizioni possono trasformarsi in Nitriti, i quali possono reagire con le ammine formando le nitrosammine, decisamente tossiche.
Queste conoscenze hanno portato a stabilire livelli di nitriti e nitrati permessi nella lavorazione delle carni. Per i nitriti sono 150 mg/kg per i nitrati 250 mg/kg.
Oltre alla funzione antimicrobica questi Sali hanno la capacità di esaltare il colore ed il gusto.
Alcuni produttori hanno deciso di rimuovere i nitriti dai loro prodotti ed esistono insaccati nitrite free.
Ricordiamoci che anche per l’acqua potabile esistono limiti di riferimento per i nitriti ed equivalgono a 50 mg/L

La foto con i salumi artigianali alla voce conservante: estratto del sale.
Credo proprio sia un bel bagno di nitriti e nitrati.

Leggere sempre e preferire Chiarezza e Trasparenza, non sempre il bucolico è il migliore!

BUONE VACANZE
P.S SCARPE DA GINNASTICA IN VALIGIA