Incubi sotto l'albero!

Incubi sotto l'albero!

Visto l'enorme successo che ha avuto l'incubo estivo vi propongo anche quello natalizio ma con una piccola sorpresa finale.

Natale, un momento magico, ma anche ipercalorico. Godiamocelo, ma cerchiamo di evitare di svegliarci il 7 Gennaio con 5/6 kg in più sulla pancia dei nostri amici e parenti. Anzi, diamo una mano pure a loro.

Cosa fare? Semplice, riflettiamo, programmiamo, scegliamo. Proviamo a pensare quale era il piatto che nonna o mamma preparavano con fatica il giorno di Natale. Si faceva tutto in casa, dedicavano a quel pranzo: fatica passione, risorse. Quest’ anno invitiamo parenti e amici per ricreare quegli odori e quell'atmosfera, sicuramente se usiamo solo pentole e fornelli le pietanze saranno minori, ma i ricordi, i racconti, i profumi insuperabili.

Potremmo, per esempio, rivivere un Natale meno commerciale, coinvolgendo i nostri figli ed insegnandogli le tradizioni che fanno parte delle nostre origini e della Cultura Italiana, che non può e non deve essere persa. Impariamo a non fare i soliti "italiani" se siamo 10 a tavola non cuciniamo per 20 non compriamo per 30, avanza tutto, è uno spreco di tempo e di soldi e soprattutto quando il cibo è troppo, non lo assaporiamo, non lo valorizziamo lo ingurgitiamo, mancandogli di rispetto.
Impariamo a rispettarlo e rispetteremo anche la fatica del produttore. Se le portate sono tante le porzioni devono essere piccole, un consiglio, porzionate e fate piatti belli, colorati, fantasiosi si mangia prima con gli occhi, poi col naso, infine col palato.

Anche per i vini privilegiamo la qualità a favore della quantità, sentiamo i sapori diamo il giusto valore al cibo e bevande. Il pranzo di Natale non significa ABBUFFATA ma ritrovarsi, conversare, ridere, raccontare e rivivere ricordi di momenti passati.

Il panettone, non comprate quei surrogati glassati, pieni di creme, di zuccheri, coloranti, ipercalorici. Quello non è panettone! Se come vi sembra un po' asciutto fate una bella crema pasticciera, mettetela calda sulla fetta (calorie si, ma giuste) Basta una fetta piccola se siamo alla decima portata e, soprattutto non serve un quintale di crema!

La frutta secca non la pescate distrattamente dal cesto ma prendete qualche pezzo e mettetevelo da parte. Mangiate, bevete, ridete e scherzate ma, se vi rendete conto che state esagerando e non riuscite a fermarvi fatevi queste domanda: mi serve proprio tutto? Dormirò bene stanotte? Avro' mal di testa domani? Se le risposte sono si ditemi se ne vale la pena.
Bene siamo alla sorpresa finale molti di voi a settembre mi hanno detto "tutte le volte che allungavo una mano per mangiare qualcosa vedevo la sua faccia" bene, eccovi allora anche la mia voce. Per essere perfida fino in fondo vi allego anche una tabella delle cose che tanto vi piacciono.

Faccio la dura ma mi siete tutti tanto, tanto Cari. Buon natale!

 

 

 



 

Tabella calorie alimenti e bevande "natalizie" 

 

Orari Centro

Orario Neomedica

dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.00
il sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.00
Whatsapp 345.9327174
Tel. 064883015, 06.4885183
Fax 06.42014421
email: info@neomedica.it
Segreteria:
Graziella Fabietti, Michela Marchetti

Come Raggiungerci

Richiedi un Appuntamento

 
Richiedi un appuntamento presso il nostro centro
Richiedi Appuntamento

Convenzioni

 
Puoi convenzionarti con noi. La tua Società/il tuo Ente non è fra quelli convenzionati?
Convenzionati

Programma Arcobaleno

 
“La prevenzione è una scelta di vita”. Come nasce il programma arcobaleno di Neomedica
programma arcobaleno