La pressione arteriosa - 1a parte

Che cos’ è la pressione arteriosa
La pressione del sangue è determinata dall’azione di pompa del sangue nelle arterie da parte del cuore e dalla capacità di trasporto in tutti i distretti del corpo. Essa varia in relazione al ciclo cardiaco che consta di due fasi: la sistole (fase di contrazione) e la diastole (fase di riempimento delle cavità cardiache). Pertanto possiamo misurare due valori di pressione arteriosa: il valore massimo o pressione arteriosa sistolica (PAS) e il valore minimo o pressione arteriosa diastolica (PAD).
La pressione arteriosa, sia nei suoi valori massimi sia nei suoi valori minimi, varia nel corso delle 24 ore a causa di due fattori:
- Il ritmo circadiano, cioè la variazione della pressione basata sui nostri ritmi biologici che seguono un andamento crescente e decrescente durante le 24 ore, per cui i valori pressori variano durante le ore diurne e notturne, a seconda delle abitudini di sonno/veglia di ciascuno (Fig. 1)
- Le attività svolte durante le 24 ore per cui la pressione arteriosa si innalza in corso di attività fisica, esercizio fisico, stress emotivo o lavorativo.

 

 fig. 1

 

 

Definizione di ipertensione arteriosa
Quando la pressione arteriosa raggiunge livelli elevati che durano nel tempo si ha la pressione alta o ipertensione, non necessariamente con la comparsa di sintomi specifici, che spesso possono comparire tardivamente quando si è già instaurato un danno d’organo.

Come si diagnostica l’ipertensione arteriosa
L’ipertensione si diagnostica effettuando una serie di misurazioni in momento diversi della giornata  e per più giorni in quanto vari fattori possono influenzarla come ad esempio la stessa presenza del medico: la cosiddetta “ipertensione da camice bianco”. Al contrario esistono forme di ipertensione arteriosa cosiddetta “mascherata” definita dal riscontro di pressione arteriosa normale (< 135/85  mmHg), quando misurata in ambulatorio, ma che risulta elevata (≥ 135/85  mmHg) nella auto-misurazione domiciliare.

Come si misura la pressione arteriosa
La propagazione dell’onda sfigmica è sfruttata per misurare i valori della pressione sistolica e diastolica nell’uomo con il metodo di Riva-Rocci. Si gonfia il bracciale, posto intorno al braccio sinistro, con una pressione certamente superiore al valore della pressione sistolica (PAS). La pressione del bracciale (Pb), letta sul manometro, si trasmette all’arteria, occludendola. Contemporaneamente si posa un fonendoscopio sul decorso dell’arteria omerale, a valle del bracciale, in corrispondenza della piega del gomito (Fig. 2). Si sgonfia quindi lentamente il bracciale. All’improvviso si sentirà un primo rumore breve e schioccante, in coincidenza con ogni battito cardiaco (rumore di Korotkow). Il valore di Pb in questo momento è il valore di PAS (pressione arteriosa sistolica o pressione massima) (Fig. 3). Quando la Pb scende appena al di sotto della PAS, il vaso si apre di poco e per un istante. Il flusso di sangue attraverso il vaso ristretto, diventa turbolento a valle della stenosi, generando il rumore udibile con il fonendoscopio. La turbolenza continua fino a quando il bracciale chiude il vaso per una parte del ciclo cardiaco. Man mano che si riduce la Pb, il rumore diventa più prolungato, fino a trasformarsi in un fruscio continuo e scomparire del tutto. Il valore di Pb, in questo momento, è il valore di PAD (pressione arteriosa diastolica o pressione minima) (Fig. 4).

 


Quali sono i valori normali di pressione arteriosa (mmHg)

   Sistolica
______________
 Diastolica
 _____________
 Ottimale   <120 e  <80 
 Normale  120-129   e/o  80-84
 Normale-alta  130-139 e/o  85-89
 Ipertensione di grado 1 140-159   e/o  90-99
 Ipertensione di grado 2  160-179 e/o 100-109
 Ipertensione di grado 3  ≥180 e/o ≥110
 Ipertensione sistolica isolata  ≥140 e  <90

 

 

 


   

Orari Centro

Orario Neomedica

dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.00
il sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.00
Whatsapp 345.9327174
Tel. 064883015, 06.4885183
Fax 06.42014421
email: info@neomedica.it
Segreteria:
Graziella Fabietti, Michela Marchetti

Come Raggiungerci

Richiedi un Appuntamento

 
Richiedi un appuntamento presso il nostro centro
Richiedi Appuntamento

Convenzioni

 
Puoi convenzionarti con noi. La tua Società/il tuo Ente non è fra quelli convenzionati?
Convenzionati

Programma Arcobaleno

 
“La prevenzione è una scelta di vita”. Come nasce il programma arcobaleno di Neomedica
programma arcobaleno