Mali di stagione: colpo di calore e il collasso da calore

L'organismo umano è dotato di un complesso sistema di termoregolazione che permette entro certi limiti l'adattamento alle variazioni della temperatura ambientale. Il colpo di calore e il collasso da calore sono le condizioni patologiche che si determinano per l'incapacità del nostro organismo a rispondere in modo adeguato alle variazioni ambientali. Queste sindromi non sono legate necessariamente all'esposizione al sole, potendosi manifestare anche in ambiente chiuso, ma sono provocate da condizioni ambientali di elevata temperatura esterna, ridotta ventilazione e soprattutto elevata umidità relativa, che non consente all'organismo un'adeguata dispersione del calore corporeo attraverso la sudorazione.


Colpo di calore

È la più seria malattia da calore e si determina per l'inefficienza dei meccanismi della termoregolazione, a cui segue una produzione di calore che eccede quello disperso. In altre parole si tratta di un disturbo causato da una temperatura troppo alta, associata ad un elevato tasso di umidità e alla mancanza di ventilazione, a cui l'organismo non riesce ad adattarsi.
Può manifestarsi anche in un ambiente chiuso oppure in un luogo dove non batte direttamente il sole.


Sintomi

 -alta temperatura corporea (41-43°C)
 -pelle calda e secca al tatto (la sudorazione è assente nel 50 per cento dei casi)
 -vertigini, mal di testa, agitazione, aggressività, allucinazioni che possono precedere la perdita di coscienza.


Cosa fare

É necessario trasportare la persona colpita in un luogo fresco, ombroso e possibilmente ventilato. Va quindi sdraiata sulla schiena con le gambe sollevate.
Per abbassare la temperatura è necessario:
 -eliminare gli abiti
 -immergere la persona in acqua fredda massaggiando la pelle e le estremità (nel caso non fosse possibile, tamponare con asciugamani imbevuti di acqua fredda) oppure esporre la persona a un ventilatore strofinando contemporaneamente la pelle con una soluzione salina alcolica ghiacciata
 -portare il colpito in ospedale il più rapidamente possibile.
Alcuni consigli preventivi utili comprendono il limitare l’attività fisica, equipaggiarsi in modo appropriato in ambienti caldi, con vestiti larghi e di colore chiaro e bere abbondantemente prima e durante gli sforzi. Dovendo i liquidi reintegrare anche la quota di Sali minerali, si può addizionare una piccola quota di sale da cucina (cloruro di sodio).


Collasso da calore

Si verifica in seguito ad un'eccessiva perdita di acqua e sali, tale da determinare una vera e propria disidratazione: è il collasso da calore o sincope da caldo. Il collasso da calore può essere la conseguenza o di un'esposizione ad una temperatura ambientale eccessiva o di uno sforzo fisico intenso e prolungato in clima temperato.


Sintomi

I sintomi più comuni sono:
 -sudorazione abbondante
 -debolezza estrema
 -nausea e vomito (quest'ultimo aggrava la disidratazione)
 -pressione bassa
 -aumento dei battiti cardiaci (il polso è rapido e sottile)
 -respirazione rapida
 -temperatura corporea normale o leggermente aumentata.
La pelle si presenta piuttosto unida e abbastanza fresca, quindi non secca e calda come nel colpo di calore.


Cosa fare

Il collasso da calore va trattato tenendo soprattutto conto delle serie perdite di sali e di liquidi che si hanno
nell'organismo, perdite che vanno sollecitamente reintegrate. La prima cosa da fare in caso di collasso da calore, quindi, è distendere il soggetto in un luogo fresco e tenerlo a riposo. Vanno poi somministrati liquidi salati: un cucchiaino da tè colmo di sale e due cucchiaini di zucchero in un litro d'acqua. In seguito va cercato l'intervento di un medico.

 

 

Orari Centro

Orario Neomedica

dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.00
il sabato dalle ore 7.30 alle ore 13.00
Whatsapp 345.9327174
Tel. 064883015, 06.4885183
Fax 06.42014421
email: info@neomedica.it
Segreteria:
Graziella Fabietti, Michela Marchetti

Come Raggiungerci

Richiedi un Appuntamento

 
Richiedi un appuntamento presso il nostro centro
Richiedi Appuntamento

Convenzioni

 
Puoi convenzionarti con noi. La tua Società/il tuo Ente non è fra quelli convenzionati?
Convenzionati

Programma Arcobaleno

 
“La prevenzione è una scelta di vita”. Come nasce il programma arcobaleno di Neomedica
programma arcobaleno